Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

E' nel momento in cui dubiti di volare che perdi per sempre la facoltà  di farlo (J. Morrison)

Big Gum 2019
Trofeo Grattachecca 2019
  Come tutti gli anni giusto per godere delle Ottobrate Romane il Sabato 26 Ottobre 2019 presso il campo G.A.A.Pallini di Fiano Romano si terrà l'incontro valevole per il Trofeo Grattachecca 2019 .

Cronaca di una giornata speciale

Anche quest’anno si è svolto nel primo weekend di ottobre, un evento mondiale dedicato ad uno dei modelli per il VVC,     più conosciuto e longevo: il Ringmaster Fly-A-Thon dedicato al Ringmaster, modello ideato da Matt Kania nel 1950.

Siamo giunti alla 13 edizione, ed ogni anno il numero dei partecipanti e dei modelli, in tutto il mondo, cresce sempre di più dimostrando come questo evento che coinvolge modellisti in ogni parte del pianeta sia sempre più seguito ed apprezzato.

Ma cosa bisogna fare per partecipare a questa kermesse mondiale? Basta semplicemente costruirsi un modello di Ringmaster in una delle sue innumerevoli versioni, l’Originale S1 della Sterling o il Baby, il Junior ecc. ecc. e farlo volare nel week end dedicato e mandare un report agli organizzatori che tengono nota di tutti i voli effettuati in tutto il mondo.

Nel 2018 avevo già fatto volare il mio Baby Ringmaster ma quest’anno volevo fare le cose più in grande e non potevo farmi sfuggire assolutamente questa occasione.

Nei giorni precedenti l’evento mi sono messo sotto e finalmente sono riuscito nei ritagli di tempo, a completare il mio modello di Ringmaster Junior per i giorni 5 e 6 ottobre weekend dedicato all’evento.

 

Il modello era fermo da un po’ quasi completato ma mancavano gli ultimi ritocchi, comandi, squadretta, serbatoio, decals e finitura finale. Lo schema dei colori, assolutamente classico, riprende i colori del paese di provenienza: il rosso il blu e il bianco. A questo modello, era destinato un motore vintage che avevo trovato su ebay tempo prima un bel Enya .15 III praticamente nuovo.

Fortunatamente la giornata di Domenica il meteo era dei migliori e non ci si poteva aspettare di meglio. Vento quasi nullo ed io ero già pronto al campo dalla mattina per fare gli ultimi controlli ed effettuare il collaudo.

Ultimi controlli, elica, serbatoio, comandi, centraggio, stendo i cavi trecciati da 16 metri due colpi all’elica, una Top Flite di plastica 8x4 ed l’ Enya comincia a cantare.

Con l’aiuto di Maurizio Maggi presente al campo, mi faccio aiutare a tenere il modello per il lancio di collaudo, corro alla manopola, ultimo controllo dei comandi cabra-picchia segnale per il rilascio ed il Ringmaster è in volo. Adrenalina ed emozione allo stesso tempo ma il modello si comporta benissimo sin dai primi giri ben trimmato e centrato. Testo un po’ la risposta del modello facendo qualche cabrata e picchiata ma senza esagerare in figure acrobatiche vere e proprie, non si sa mai….

Il serbatoio si esaurisce e subito rifornimento per ripartire immediatamente. Giro dopo giro, prendo confidenza con il nuovo modello che risponde come previsto tanto che Maggi vuole assolutamente provare il modello personalmente. Nuovo rifornimento e di nuovo in volo e questa volta si fa qualche looping dritto e rovescio per testare meglio come reagisce il modello.

Non vedo l’ora di tornare a casa e spedire il report dei voli effettuati ed aspettare il resoconto mondiale dove scopro che sono stato nel 2019, l’unico italiano a partecipare a questo evento dedicato a questo modello.

 Speriamo che l’anno prossimo si aggiunga a me qualche altro socio del GAAP per partecipare più numerosi a questo singolare e divertente evento.

All’anno prossimo.

Arnaldo V.